Archivi tag: VAS

Dal 30/8/17 Avviata la consultazione pubblica della VAS sul Piano Metropolitano

A seguito della presa in carico da parte del Settore VIA e Sviluppo Sostenibile della Regione Liguria dell’istanza presentata in modo unitario dal Servizio Rifiuti del medesimo Ente – che attua il coordinamento dell’Autorità d’Ambito regionale – per i proponenti Provincia di Imperia, Provincia di Savona, Città Metropolitana di Genova e Provincia della Spezia, dal 30 agosto 2017, a seguito della pubblicazione del relativo avviso sul BURL, sarà avviata la fase di valutazione ambientale strategica sui piani seguenti:

  • Piano d’Area Metropolitana di Genova in materia di ciclo dei rifiuti;
  • Piano d’Area Omogenea Imperiese per la gestione integrata del ciclo dei rifiuti;
  • Piano d’Area omogenea della Provincia di Savona per la gestione integrata dei rifiuti urbani;
  • Piano d’Area per la gestione integrata del ciclo dei rifiuti della Provincia della Spezia.

La documentazione, comprensiva dei 4 Rapporti Ambientali e delle Sintesi non tecniche, è consultabile on line sul portale ambientale regionale www.ambienteinliguria.it nell’ambito dei Procedimenti VAS in corso (rif. pratica n. 100).

Il Piano Metropolitano, con i relativi allegati, è altresì consultabile nella sezione “Documenti” del presente sito, nell’ultima revisione approvata con deliberazione del Consiglio metropolitano n. 16 del 29/05/2017  in esito al fase di scoping.   Si compone dei seguenti documenti:

(è possibile visualizzare immediatamente ciascun documento cliccando prima sul titolo  e poi su “download”)

Chiunque potrà  presentare le proprie osservazioni, entro SESSANTA giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso sul BURL,  in forma scritta all’indirizzo Settore VIA e Sviluppo Sostenibile, Regione Liguria, Via D’Annunzio 111, 16121 Genova (Settore competente per le 4 VAS in questione), o all’indirizzo di PEC protocollo@pec.regione.liguria.it, anticipandola in copia informale all’indirizzo vas@regione.liguria.it.

Il Servizio rifiuti della Regione Liguria ed i proponenti sono disponibili per eventuali chiarimenti.

Al termine della fase di consultazione pubblica, entro un termine massimo di 90 giorni, l’Autorità Competente emanerà il parere motivato VAS e sulla base di questo e degli esiti della consultazione si provvederà alla definitiva revisione dei piani che, verificata l’ottemperanza alle eventuali prescrizioni, saranno approvati insieme a dichiarazione di sintesi e piano di monitoraggio.

Parallelamente sarà consolidato il Piano d’ambito regionale, che verrà quindi approvato dopo l’approvazione dei piani d’area che ne comporranno i contenuti.

VAS del Piano Metropolitano

Con Deliberazione del Consiglio Metropolitano n. 16 del 29 maggio 2017 è stata approvata, ai fini della VAS,  la revisione del Piano Metropolitano dei rifiuti  in esito alle osservazioni emerse in sede di scoping.

Il Piano Metropolitano – strumento attraverso cui  la Città Metropolitana provvede alla strutturazione ed organizzazione dei servizi relativi alla raccolta e al trasporto dei rifiuti, alla raccolta differenziata e all’utilizzo delle infrastrutture al servizio della raccolta differenziata, definendo i bacini di affidamento, nonché alla gestione dei rifiuti residuali indifferenziati ed al loro smaltimento – sarà approvato al termine del procedimento di VAS.

Il Piano d’Ambito recepirà  e coordinerà le scelte del Piano Metropolitano e del Piani d’Area Provinciali.

Processo VAS del Piano Metropolitano Rifiuti

Con Determinazione del Sindaco Metropolitano n. 201 del 2 dicembre 2016 sono stati approvati, ai fini della procedura di valutazione ambientale strategica,  il rapporto preliminare e lo schema del Piano Metropolitano in materia di ciclo dei rifiuti ex art. 8 della L.R. 32/2012.

Inoltre, con Determinazione del Sindaco Metropolitano n. 15 del 25 gennaio 2017, è stata disposta una integrazione all’atto n. 201/2016.

Il Piano Metropolitano – strumento attraverso cui  la Città Metropolitana provvede alla strutturazione ed organizzazione dei servizi relativi alla raccolta e al trasporto dei rifiuti, alla raccolta differenziata e all’utilizzo delle infrastrutture al servizio della raccolta differenziata, definendo i bacini di affidamento, nonché alla gestione dei rifiuti residuali indifferenziati ed al loro smaltimento – sarà approvato al termine del procedimento di VAS.

Continua la lettura di Processo VAS del Piano Metropolitano Rifiuti